Ti piacerebbe vedere “da vicino” la superficie di Marte e i crateri lunari? E magari, perché no, l’inaugurazione della Tour Eiffel nel 1889 e tutti i particolari dei visitatori di quella giornata storica?

Viaggi come questi sono possibili grazie a strumenti di Google come Google Earth Sky e Google Cultural Institute e fanno parte dei tanti tools gratuiti di questo motore di ricerca, spesso poco usati e poco conosciuti, ma che a ben guardare nascondono delle belle sorprese!

Take a look!

Google Earth Sky: Estensione di Google Earth per esplorare comodamente da casa propria le meraviglie dello spazio, conoscere le costellazioni, vedere “da vicino” il pianeta Marte e la Luna.

Google Earth Ocean: Per viaggi virtuali nelle profondità degli abissi marini, alla scoperta delle creature degli oceani.

Google Public Data: Per essere sempre aggiornati su tanti argomenti di pubblico interesse in Italia e all’estero, dai dati sulla disoccupazione ai salari minimi europei, dai  prezzi dei carburanti agli indici di natalità e tanto altro.

Google Ngram Viewer: Sei appassionato di tendenze? Ti piacerebbe scoprire come si sono evolute nel corso del tempo? Allora digita in Google Ngram Viewer qualsiasi parola ti venga in mente e scoprirai quanto l’argomento è stato popolare – attraverso un semplice grafico –  negli anni che vanno dal 1850 al 2000. Qual è il trucco? Google ricerca in pochi istanti la parola chiave che ti interessa in milioni di libri del passato.

Google Zeitgeist: Lo Zeit Geist, in tedesco, è lo spirito del tempo. Google ci consente di capire qual è stato lo spirito dell’anno trascorso attraverso le 10 parole più cercate sui motori di ricerca per vari argomenti.

Google Blog Search: Qualunque sia l’argomento di tuo interesse puoi cercarlo in tutti i blog italiani e stranieri grazie a questo pratico strumento.

Google Docs: Permette di condividere file in rete in maniera semplice e veloce; si possono creare nuovi documenti a più mani e contemporaneamente chattare con i membri del gruppo di lavoro. Le eventuali modifiche apportate vengono visualizzate in tempo reale da tutti i partecipanti . L’utilizzo richiede un semplice account Gmail.

Google Cultural Institute: È uno strumento straordinario per scoprire esposizioni, collezioni di musei, archivi di tutto il mondo ad un livello di dettaglio raffinatissimo. Tre sono i progetti – Art Project, Historic Moments, World Wonders – esplorando i quali si possono anche creare gallerie con le immagini preferite da condividere con gli amici.

Panoramio: È una comunità di condivisione di foto, che permette di posizionare i propri scatti su punti precisi della terra attraverso Google Maps. Consigliato per appassionati  di fotografia, di arte, di viaggi.

Google Flight Search: È un servizio per la ricerca dei voli aerei più convenienti.