Il nuovo progetto di social media branded content ideato da Connexia, ha coinvolto quattro tra gli YouTubers più seguiti, come Relative, Edoardo Mecca, The Frenchmole e Federico Clapis, per dare voce alla mission di Save The Duck: sensibilizzare i consumatori sull’utilizzo di piuma sintetica.

Un video dal concept divertente e dall’alto contenuto virale, in cui le star dei social media avevano l’ obiettivo di ‘appaperare’  tutti coloro che indossavano capi in piuma d’oca. Il risultato: più di 1.400.000 views in poche settimane, che confermano la validità del progetto .

Ma cos’ è il brandend content?

Il branded content è una strategia di comunicazione centrata su contenuti di informazione o di intrattenimento, che veicolano indirettamente i valori della marca e che includono al loro interno anche un messaggio commerciale.

Il brand si rivolge a specifici segmenti di pubblico in modo originale e multicanale, con contenuti rilevanti per chi li fruisce, favorendone la virilità e la condivisione partecipativa.

“Il messaggio attrae l’ attenzione dell’ individuo senza intromettersi o interrompere la fruizione di un mezzo di comunicazione: l’ individuo è infatti in grado di scegliere liberamente se usufruire o meno del contenuto proposto e di elaborarlo senza attribuire un eccessivo peso alla presenza di una dimensione commerciale, che non risulta comunque dissimulata”.

(R. Nelli Branded Content Marketing. Un nuovo approccio alla creazione di valore)

I social media si prestano perfettamente per un progetto di branded content, e oggi sono una componente praticamente obbligata di qualunque progetto transmediale. La fenomenale diffusione dei social media li rende ormai in grado di raggiungere audience vastissime e inoltre la loro natura bidirezionale e multidirezionale permette straordinari fenomeni partecipativi, favorendo la viralità del messaggio e di conseguenza la diffusione del brand.