La trasformazione di Pinterest in un social dedicato al mondo del Travel è compiuta. Da alcuni giorni, infatti, grazie ai “Place Pins”, è possibile geolocalizzare le foto aggiungendo, se si vuole, informazioni utili, schede, mappe e così via.

L’innovazione ha tra i suoi obiettivi quello di aiutare gli utenti ad organizzare viaggi e spostamenti e a condividerli sul social. Perché tutto ciò sia possibile è stata disegnata una nuova pin board con una mappa che occupa la maggior parte dello schermo, sulla quale si aprono le foto della board che abbiamo scelto di visualizzare. Sulle foto ora compare un numero, che corrisponde ad un hot spot sulla mappa così da trovare la posizione esatta del luogo ritratto. Cliccando sull’hot spot si possono avere molte altre informazioni, indirizzi utili e così via. Per creare delle board geolocalizzate basta mettere “sì” nella sezione “Aggiungere una mappa?”quando si crea una nuova scheda.

Questa novità di Pinterest arriva in un 2013 ricco di cambiamenti per il social, che lo vede per traffico generato secondo solo a Facebook (Fonte Shareaholic), e che ha portato alcune interessanti  introduzioni come gli  “Article Pins” e i “Promoted Pins”, ma sembra che i colpi di scena non siano finiti qui e già si parla di un 2014 ricco di sorprese…