I dati sul Search Marketing  nel 2014 in Italia, hanno fornito una panoramica sull’anno appena trascorso, ed emerge come il Social porti sempre più traffico rispetto al Search.

I social network sono in continuo aggiornamento, ma quali sono le prime novità Facebook e Twitter per questo 2015 ?

Iniziamo da Facebook, il social network più utilizzato dagli Italiani.

Per il 2015 è prevista l’ introduzione di una nuova funzione di invito all’ azione che aiuterà le pagine a raggiungere gli obiettivi aziendali. Gli amministratori della pagina potranno scegliere tra sette pulsanti di invito all’ azione da aggiungere nella parte superiore della pagina. I pulsanti rimanderanno a qualsiasi destinazione, all’ interno o all’ esterno di Facebook, che si allinei con gli obiettivi di un’ azienda. I sette pulsanti disponibili sono:

  • Prenota subito Chiamare-all'azione
  • Contattaci
  • Usa l’applicazione
  • Gioca
  • Acquista ora
  • Iscriviti
  • Guarda il video

 

Altra novità è l’opzione “sell something” (vendi qualcosa): come riporta The Next Web questa nuova funzionalità è apparsa in via sperimentale all’interno di alcuni gruppi. Il tasto “sell something” si trova in alto a sinistra nella finestra dove si scrivono normalmente i post e, una volta selezionata la voce, i box da compilare sono quelli tipici di un annuncio:

  • “Cosa stai vendendo?”sell-something-
  • Il prezzo dell’oggetto
  • La descrizione
  • La possibilità di inserire una foto

 

Facebook pur volendo gestire direttamente i post volti a vendere qualcosa, in questa pagina declina ogni responsabilità riguardante la vendita.

 

Due novità che invece riguardano Twitter sono la funzione chiamata “While you were away” (“mentre eri via”)  e l’ introduzione di un proprio sevizio di video sharing.

La funzione “mentre eri via” consente agli utenti di vedere tutti i messaggi salienti che sono stati postati all’interno della piattaforma mentre erano offline. I tweet saranno mostrati in alto della propria Timeline secondo un ordine di priorità scelto da un algoritmo e dunque in maniera più o meno analoga a quanto avviene nella sezione Notizie di Facebook.

Il video player di twitter invece permetterà di caricare e condividere video in tempo reale e direttamente all’interno della piattaforma. Il Video Player di Twitter consentirà di caricare video fino a dieci minuti di durata, senza limiti per la dimensione del file. Il video una volta caricato non potrà essere modificato, sarà possibile però specificare l’ anteprima che viene mostrata agli utenti. Ulteriori informazioni sul servizio le trovate nelle Faq della nuova pagina video di Twitter.

Sicuramente nel corso dell’ anno Facebook e Twitter non mancheranno di introdurre ulteriori novità per i loro utenti, così come altri social network hanno già annunciato cambiamenti all’ interno della loro piattaforma, come l’ introduzione della pubblicità su Pinterest.