Mamme che taggano papà. Papà che taggano zii. Zii che taggano nonni (perchè adesso anche loro sono su Facebook!) : sono sempre di più i neo genitori che scelgono di condividere le foto dei propri bambini su Facebook!

Per sentirsi tutti più vicini gli uni agli altri, le foto di questi bambini portano con sè una fila di tag di persone sulle cui bacheche vogliamo che compaia la nostra foto.

Dal quartier generale di Facebook sta nascendo quindi un nuovo modo per organizzare questi contenuti per semplificare il lavoro ai neo genitori e migliorarne l’esperienza di condivisione di contenuti: la creazione di un tag speciale e personale, che permette di raccogliere le foto del vostro bambino in un album personalizzabile, in condivisione con i propri amici e gli amici del proprio partner!

Consci dell’importanza che le foto del proprio figlio rivestono per i genitori, e della volontà di tutelarne la privacy il più possibile (anche in un mondo 2.0 e oltre), il quartier generale del Social Network blu sta mettendo a punto alcune impostazioni che permetteranno di:

– co-gestire l’album insieme al partner con cui si esprime la relazione ufficialmente su Facebook

– decidere quale sarà il tag: può essere il nome del bambino, le iniziali, un soprannome…

– sono i genitori a decidere quali foto taggare e quali no, e solo loro potranno utilizzare il tag creato

 

Per ora questa feature è disponibile solo per l’America, su desktop, Iphone e Android, ma non appena diventerà attiva anche in Italia, questi sono i passi per creare il proprio album: andate sulla vostra sezione Informazioni e cliccate su Familiari e Relazioni. Vedrete un invito a creare un album, basterà cliccare su Inizia!

Dan BarakProduct Manager, spiega

This project is a labor of love—my team built it based on our own experiences and what we learned from other parents. We’re excited to bring you this feature as early as possible, hear your feedback and continue building it together.

(via Facebook Newsroom)