Twitter ha annunciato dalle pagine del suo blog la novità degli scheduled  tweet (i tweet programmabili), funzione già presente in Facebook e che ora sarà a disposizione anche degli inserzionisti del social network di microblogging.

I tweet potranno essere programmati con data e ora esatta fino ad un anno prima dalla pubblicazione, dando così modo a chi, ad esempio, gestisce diversi account, di poter organizzare al meglio il suo piano editoriale e alle aziende di non avere la necessità di uno staff sempre presente, anche di sera, nei week-end o durante le vacanze.
Creare uno scheduled tweet è semplice, basta accedere ad ads.twitter.com, dov’è stata aggiunta una tab denominata “Creatives“.

Sempre per agevolare il rapporto tra inserzionisti e aziende, Twitter ha reso disponibile una nuova opzione, che interessa tutti gli utenti, per ricevere messaggi diretti anche da persone che non si seguono.

Per attivarla basta andare nella sezione “Account” del proprio profilo, scorrere fino alla voce “Messaggi” e selezionare la casella “Ricevi messaggi diretti da qualsiasi follower”.

Entrambe le novità sono state lanciate dal social network anche per aumentare velocemente la presenza di pubblicità sulle proprie pagine in vista dello sbarco a Wall Street.